PROJECT FINANCING

IL PROJECT FINANCING:

Per FTT si intende il finanziamento di un impianto o di un intervento di efficientamento energetico nel quale gli oneri dell’intervento non sono in capo al committente (sia esso pubblico o privato), ma in capo ad un terzo soggetto che stipula con il committente un contratto.

Le condizioni del finanziamento tramite terzi possono essere molto variabili.
Tutto dipende dal potenziale risparmio, dal tipo di contratto e dalla sua durata: se tutti i risparmi vanno alla società appaltatrice, ad esempio (e in questo caso si parla di “cessione globale”), i rientri avvengono anche in due o tre anni, quindi in tempi brevi rispetto alla durata media dei contratti tra Esco e clienti (dai cinque ai sette anni).
Per un certo periodo di tempo, il committente continuerà a pagare le somme che pagava in passato per le utenze energetiche, ma le verserà alla E.S.Co.: dal momento che in conseguenza dell’ottimizzazione degli impianti in realtà i consumi saranno diminuiti, la E.S.Co. tratterrà una parte delle somme versate e in questo modo la E.S.Co. recupererà
innanzitutto l’investimento iniziale e poi garantirà i propri prodotti.
Alla scadenza concordata la gestione degli impianti torna al committente cui viene riconsegnato un impianto energeticamente più efficiente e capace di ampi margini di risparmio.