RIQUALIFICAZIONE IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA – SAMOLACO (SO)

La ETSLIFE riqualifica con le lampade ad induzione magnetica!

Il Campo sportivo di Somaggia, situato nel comune di Samolaco (SO), rappresenta un case history per la progettazione dell’illuminazione, effettuata dalla società ETS life.L’offerta è stata effettuata con l’intento di eseguire alla perfetta regola dell’arte tutte le voci di computo, ad eccezione della voce relativa alla tipologia di apparecchi di illuminazione.Si è proposta una diversa tecnologia relativamente all’illuminazione. In particolare si intende proporre al posto della tecnologia a LED, quella a INDUZIONE.

Le lampade a INDUZIONE sono presenti sul mercato italiano da alcuni anni (mentre nei paesi anglosassoni vengono usate esclusivamente per l’illuminamento stradale da parecchi anni 20/25) presentando fortissimi elementi innovativi di interesse ( minori consumi, anti-abbagliamento, ecc.). Il colore della luce utilizzata per l’illuminazione pubblica e stradale è bianco/giallo, simile all’emissione dei tubi fluorescenti, con differente tonalità. E’ possibile determinare il colore della luce emessa variando i gradi Kelvin. Presentano una maggior affidabilità sulla durata (10 anni di garanzia) rispetto alle lampade a LED (5 anni di garanzia). Resa cromatica superiore a tutte le altre tipologie di sorgente luminosa, indice CRI ≤ 85 (100 sole). Luminosità, la percezione dei colori e la  visibilità di un oggetto, con le lampade ad INDUZIONE risulta superiore a tutte le altre tecnologie presenti attualmente sul mercato.

VANTAGGI

  • Elevatissima durata.
  • Garanzia 10 anni
  • Assenza di sostanze pericolose.
  • Accensione a freddo immediata.
  • Antiabbagliamento
  • Resistenza agli urti e alle vibrazioni.
  • Cono luminoso più ampio (120° gradi)
  • Flessibilità di installazione.
  • Possibilità di decidere la resa cromatiche (da 3000K a 5000K, standard 4000K)  Il progetto è stato effettuato con l’installazione di n°2 CK-366-200 5000K e n°1 CK-366-250 5000K sui 2 pali centrali e n°2 CK-366-250 5000K e n°1 CK- 366-200 5000K sui pali esterni. Nel progetto è stato utilizzato un fattore di correzione pari a 1,2